VINCITORE

134 di Sarah-Jane Drummey
Per la tematica affrontata, l’interpretazione del protagonista e il coinvolgimento emotivo in cui lo spettatore viene trasportato.
Un corto che dimostra come la tenacia ed il supporto della madre portino il protagonista ad affermare la propria identità nel periodo dello sviluppo

MENZIONI SPECIALI

Die Autoficker di Joisa Brezing
Diretto e conciso, tema Queer e tema ambientale raccontati in un intreccio ironico e divertente.

Les Saints de Kiko di Manuel Marmier
Per l’originalit√† della storia che affronta tema queer, cultura asiatica e sottomissione della donna.
Lo sviluppo della storia, a tratti esplicito e a tratti ironico, porta a un forte superamento dei pregiudizi.