Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Splendori e miserie di Madame Royale di Vittorio Caprioli
(Italia, 1970, 103’) v.o. italiano 

Alessio (Ugo Tognazzi), ex ballerino omosessuale ha solo due consolazioni: Mimmina, la figlia adottiva, e i momenti in cui si traveste da donna e si fa chiamare Madame Royal.  Mimmina si caccia ripetutamente nei guai e viene arrestata per aver fatto aborto clandestino. Alessio viene preso di mira dal commissario di polizia che ha arrestato Mimmina e, con la promessa di evitare a Mimmina la condanna penale a seguito dell’aborto, lo convincerà a fare l’informatore per la questura.

Grazie alle sue delazioni, la polizia riesce a scoprire alcuni trafficanti di droga e falsari di quadri. Ma quando circolano le voci che Alessio è diventato un delatore, viene abbandonato da tutti gli amici. Solo e senza protezioni, Alessio sarà ucciso dalla malavita.

Splendori e miserie di Madame Royale by Vittorio Caprioli
(Italy, 1970, 103’) v.o. Italian

Alessio (Ugo Tognazzi), a former dancer who perform as Madame Royal in private parties

He has abandoned the world of entertainment to take care of Mimmina, the daughter of an old lover. Mimmina repeatedly gets in trouble and is arrested after an illegal abortion.

Alessio is targeted by the police commissioner who arrested Mimmina and, with the promise to avoid Mimmina’s criminal conviction, will accept to be an informant for the police.

Thanks to his reports, the police are able to discover some drug traffickers and picture-makers. But the rumors of his confidences to the ambiguous commissioner, from whom Alessio is attracted, turn quickly and the man is abandoned by all his friends.

Alone and without protection, he will be killed by the criminals he has denounced.