Canzonaria

Canzonaria

performance di e con Chiara Guarducci

L’autrice compone un discorso sragionato sull’amore, fatto e sfatto di miraggi, voracità e solitudini. È il monologo di una donna, di una controfigura di sé, che provoca, s’interroga e canta.

Chiara Guarducci, poeta, drammaturga e regista, mette in scena un teatro estremo, irriverente, provocatorio, che nasce dalla dissipazione di maschere e confini, da identità irrisolte, disadatte, fertilmente instabili.

Giovedì 24 novembre 2016 ore 21 – Ireos

2018-09-01T22:46:39+00:00